Gestione dei pazienti COVID-19 con ipertensione e malattie cardiovascolari

COVID-19: MALATTIA CHE DANNEGGIA L’ENDOTELIO E LA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA, CON POSSIBILI EFFETTI SISTEMICI


La malattia COVID-19 è una patologia sistemica potenzialmente severa e letale, che impatta sui sistemi respiratorio, cardiovascolare, renale, gastrointestinale e nervoso centrale.1

I fattori di rischio cardiovascolari comprendono l’ipertensione arteriosa, una condizione seria che riguarda circa un soggetto adulto su tre.1,2 I

“VAS-European Independent Foundation in Angiology/Vascular Medicine” e la Lega mondiale contro l’ipertensione arteriosa hanno pertanto elaborato delle raccomandazioni per la gestione dei pazienti con COVID-19 e patologie vascolari-fattori di rischio cardiovascolari (VD-CVR) che le condividiamo in questo articolo.1,2

Per continuare a leggere, accedi TevaLab, il portale riservato a farmacisti e medici.
Se non sei ancora iscritto, effettua la registrazione, attendi la validazione e accedi a contenuti e servizi pensati per la tua professione.

Tag

Ultimi articoli