I farmaci equivalenti in ambito cardiologico

I FARMACI EQUIVALENTI IN AMBITO CARDIOLOGICO

Fino al 31/12/2022


Provider: A cura di SVEMG Scuola Veneta di Medicina Generale

Medico

L’utilizzo dei farmaci equivalenti in ambito cardiologico può creare maggior apprensione, nei medici che li potrebbero prescrivere, considerando quanto sia delicata la terapia delle patologie cardiovascolari, e di conseguenza quanto sia importante avere certezze sulla loro sicurezza ed efficacia.

In questo sesto NODO il relatore tornerà a fare chiarezza su alcuni concetti su cui, ancora, esiste scarsa conoscenza (ad esempio sulla bioequivalenza tra farmaco brand ed equivalente) e ci porterà importanti riferimenti di studi scientifici che hanno confrontato l’efficacia clinica, in termini di outcome, di quasi tutte le classi di farmaci cardiovascolari tra brand ed equivalenti, dimostrandone la sostanziale sovrapposizione. Con il riferimento ad altri studi porterà le prove che il minor ticket che paga il paziente per il farmaco equivalente (soprattutto per i pazienti con più patologie croniche e in trattamento con più farmaci), è un fattore importante che favorisce l’aderenza terapeutica che, come è noto, si traduce in maggior efficacia clinica.

Ascolti il podcast sul sito della SVEMG.

Accesso al portale Tevalab

VUOI ACCEDERE AI CORSI/ALLE ATTIVITA’ DI FORMAZIONE?

Dopo aver effettuato l’accesso al portale Tevalab, potrai accedere alla piattaforma del Provider per l’erogazione del corso.

Non sei ancora registato a Tevalab?

Registrati

Sei già registato a Tevalab?

Accedi

Hai dimenticato la password?

Recupera password